Pubblicato il

Caldi di passaggio

Image Hosted by ImageShack.us
Il sole timidamente avanza… sarebbe un buon inizio, a tratti poetico…forse. Il fatto è che non è vero che il sole avanza timidamente. Qui in Germania, al nord della Germania, a queste latitudini dove le sere con luce sono più lunghe per comodità latitudinali (proprio come in Spagna), il sole quando arriva irrompe. E ‘di impeto Bukowskiano, entra in gioco senza curarsi di nulla e poi si ferma a pensare sentendosi libero. E rimane lì. Scalda, forse troppo, ma d`altra parte mica obbedisce a nessuno.
Ricordo a Madrid, quando vi arrivai anni fa per poi starvi tre anni, che era agosto e molto caldo. Si sfioravano i 40 gradi, all`epoca (anni `90) non erano molto diffusi gli impianti di aria condizionata negli appartamenti e io non l`avevo. Avevo però 14 anni e nessun amico in quel paese per me nuovo. Il caldo era soffocante, abitavo al sesto piano di un palazzo e il sole non tramontava mai. Ricordo dal divano il sole che tramontava riflettendosi su un vetro dell`edificio di fronte. Il vetro di una casa ancora più sfortunata della mia, col sole che entrava fino all`ora del dopo cena. Erano le 22:10, ricordo ancora l`orologio con i numeri rosso resistenza elettrica rovente, sembrava emanare calore anche l`orologio. Poi la notte non si dormiva, troppo caldo e verso le 4 del mattino tornava il tassista dal turno notturno, viveva nell’appartamento sotto il mio. La moglie gettava le patate fritte surgelate nella friggitrice e l`odore entrava in camera mia facendomi venire voglia di uno spuntino fuori tempo, di quelli che apprezzano le signore in gravidanza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...